Parole difficili: “Magari”

Following the requests of our students, we propose you another post from the blogger Silvia Spatafora, this time the word “magari”…

Il blog di silvia spatafora

Oggi vediamo insieme una parola italiana di difficile traduzione in altre lingue.

Una delle maggiori problematiche infatti, quando si studia una lingua straniera, è quella di voler tradurre a tutti i costi la parola o l’espressione nella propria lingua materna.

paroleIl consiglio che normalmente do ai miei alunni è proprio quello di non cercare di tradurre, ma di capire il significato della parola comprendendo il concetto, il significato, l’uso.

La parola che analizzeremo oggi è MAGARI.

Quante volte vi è capitato di leggerla o ascoltarla?

La parola magari viene dal greco makariosche vuol dire beato, felice.

In italiano la possiamo trovare in frasi di diverso tipo:

  •  Esclamazione che esprime un rimpianto, un desiderio che non si può realizzare. pianto

A: Giovanni mi hanno detto che hai vinto la lotteria…

B: Magari!  (= “mi piacerebbe avere vinto la lotteria ma purtroppo non è successo”)


A: Marco, è vero che l’anno…

View original post 136 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s